modica.jpg

Dolciumi e Specialità Artigianali

di Sicilia

ONLINE E NEI MERCATI RIONALI DELLA VAL DI NOTO

La Dolceria
Barocca

La Pasta di Mandorle

asa.png

La Sicilia, isola mitica che racchiude una storia ricca di epoche particolari, identità straordinarie e abbondanza di tradizioni celebri, trova sua massima espressione nella parte SUD dove sono ubicate Modica, Ragusa e Siracusa. 


Queste città barocche hanno visto nei millenni non solo l’evoluzione socio- culturale di cui portano fiere le vesti, ma anche l’espansione di tradizioni culinarie e dolciarie provenienti da altre zone dell’isola, inglobandole nei propri ricettari. Una di queste fu la pasta di mandorle. 


Nata nel Convento della Martorana, nel palermitano, attorno al 1100, la pasta di mandorla era considerata una “bontà degna di un Re” grazie alla sua elegante dolcezza.


 

Questa, nei secoli, si diffuse nel resto del territorio siculo trovando terreno  fertile ovunque vi fossero coltivazioni di alberi di mandorle; ed è proprio la zona barocca, in particolare Avola e limitrofi, che si ricoprì di tanta ricchezza ricercata dagli intenditori più raffinati. 

Non c’è orgoglio più grande di quello di un siciliano per la sua terra e le sue usanze. È da tanta nobiltà che nel 1970 Rosario Puma e la consorte Graziella Iozzia, quasi per sfida, decisero di farsi portavoce di tradizioni millenarie la cui notorietà era oscurata al resto di Italia. Con passione e cura selezionarono i migliori prodotti dolciari tipici di Modica a partire da produttori altrettanto attenti all’utilizzo di materie prime di elevata qualità.  

Il loro impegno e la loro determinazione furono ripagati negli anni ’80 quando un fiume di richieste bussò alla porta e con loro la necessità di nuovi collaboratori pronti a portare avanti l’impresa con devozione.

I biscotti di mandorla, le creme di pistacchio e la cioccolata di Modica, da quel momento, avevano una garanzia firmata dall’accurata ricercatezza della famiglia Puma eAprile.


Nel 2003 il signor Rosario Aprile venne a mancare e con questo evento subentrò il desiderio della figlia Elisa ed il marito Piero Sortino, di proseguire l’attività. Il nuovo motto diventa: Innovazione e Tradizione… per consentire anche ai palati più lontani di godere della bontà e della freschezza dei prodotti di Dolcezze Barocche.

asa2.png

Le Dolcezze
Barocche

narrano la loro storia

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI

100% ARTIGIANALI • 100% MADE IN SICILY